Interventi di mitigazione acustica previsti nel primo quinquennio del “Piano di Contenimento e Abbattimento del Rumore”

Il progetto definitivo relativo agli interventi di mitigazione acustica previsti nel primo quinquennio del “Piano di Contenimento e Abbattimento del Rumore” ha l’obbiettivo di dare attuazione alla prime delle tre fasi attuative in cui sono stati suddivisi gli interventi contenuti nel piano quindicennale di contenimento e abbattimento del rumore (PICAR) elaborato da Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova e approvato con decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare nel 2011, secondo gli obblighi imposti dalla legge quadro sull’inquinamento acustico n. 447/1995.

Gli interventi di mitigazione acustica previsti nel progetto definitivo interessano alcuni tratti distribuiti lungo la rete di competenza dell’A4 Brescia – Padova e A31 Valdastico, coinvolgendo diversi ambiti territoriali delle province di Brescia, Verona, Vicenza e Padova.

Gli interventi antirumore consistono in oltre 17 chilometri complessivi di schermature acustiche da realizzare lungo i lati dell’infrastruttura viaria, con l’obiettivo di proteggere le vicine aree urbanizzate.

Le nuove barriere, a integrazione di quelle già esistenti, sono state progettate seguendo principi di sostenibilità ambientale e paesaggistica, facilità di manutenzione e sicurezza.

 

Dati tecnici:

  • Ambito territoriale: province di Brescia, Verona, Vicenza e Padova
  • 17 km complessivi di schermature acustiche da realizzare lungo l’infrastruttura viaria
  • Barriere acustiche in parte integrate con pannelli fotovoltaici

 

Scarica la documentazione progettuale (password di apertura dei file come da comunicazione inviata agli aventi diritto):

- Lombardia;

- Veneto (parte 1);

- Veneto (parte 2);

- Veneto (parte 3);

- Veneto (parte 4);

- Veneto (parte 5);

- Veneto (parte 6);

- Veneto (parte 7)