MODIFICA
Servizi









TESSERE A SCALARE

La fatturazione è immediata se la tessera è acquistata in un Centro Servizi o in un Punto Blu della rete autostradale.

Se l'acquisto della tessera viene fatto presso caselli autostradali presidiati da esattori, Autogrill, uffici Postali, uffici ACI, banche, tabaccherie, altri esercizi commerciali e distributori automatici vengono offerte due possibilità:

recarsi presso un Centro Servizi della Società Brescia-Verona-Vicenza-Padova con la busta (nella quale era contenuta la Viacard a scalare) riportante il timbro del rivenditore e debitamente compilata con la quale verrà rilasciata la fattura;

spedire la suddetta busta ad

Autostrade per l'Italia S.p.A., CP 2305 Ferrovia - 50100 Firenze

VIACARD DI CONTO CORRENTE E Telepass

Il cliente riceve direttamente al suo domicilio una fattura mensile con allegato elenco cronologico dettagliato dei viaggi effettuati.

Nel caso il cliente necessiti di copia della fattura e/o dell'elenco viaggi, potrà farne richiesta specificando anagrafica, numero di conto e periodo a cui si riferisce la fattura:

  • presso un Centro Servizi della Società Brescia-Verona-Vicenza-Padova;
  • presso un Punto Blu;
  • a mezzo fax, ai numeri: 055/4202373 - 055/4202734 degli Uffici commerciali di Autostrade per l'Italia S.p.A.

Telepass Family

Il cliente riceve direttamente al suo domicilio una fattura trimestrale (se rispetta il tetto di spesa trimestrale stabilito in Euro 258,23 di pedaggi) senza elenco cronologico dei viaggi. Tale elenco è però ottenibile a pagamento, su specifica richiesta e costa Euro 1,00 + IVA se chiesto preventivamente e Euro 2,00 + IVA se si riferisce al trimestre precedente.

Se il tetto di spesa previsto viene superato dal cliente, l'invio della fattura (e l'addebito pedaggi) diventa mensile.

Nel caso il cliente necessiti di copia della fattura, potrà farne richiesta specificando anagrafica, numero di conto e periodo a cui si riferisce la fattura:

  • presso un Centro Servizi della Società Brescia-Verona-Vicenza-Padova o presso un Punto Blu;
  • a mezzo fax, ai numeri: 06/43634050 - 055/4202373 - 055/4202734;
  • collegandosi direttamente al sito www.telepass.it.

FAST PAY, CARTE DI CREDITO E CONTANTI

Per ottenere la fattura sulle transazioni effettuate con Fast Pay (Bancomat), carte di credito, casse automatiche o contanti, il cliente deve richiedere ogni volta, dopo aver effettuato il pagamento, lo scontrino-ricevuta, premendo l'apposito pulsante nelle porte self-service o rivolgendosi all'operatore per le operazioni in contanti. Tutti gli scontrini così ottenuti devono essere inviati alla società autostradale che li ha emessi, unitamente ad un modulo di richiesta fatturazione pedaggi riportante i seguenti dati: anagrafica completa del richiedente (sia persona fisica che giuridica); codice fiscale o Partita IVA; elenco dei percorsi effettuati; data dei transiti; tipo e targa del veicolo; importi pagati; firma del richiedente per assunzione di responsabilità.

Il cliente riceverà a casa la fattura da parte della società autostradale.

Analogamente puó essere richiesta la fatturazione per i pedaggi corrisposti per i trasporti eccezionali a saldo di mancati pagamenti a mezzo di conti correnti postali.

Per quanto di competenza della Società Brescia-Verona-Vicenza-Padova i moduli e la distinta per richiesta fattura possono essere richiesti sia nei nostri caselli che nei nostri Centri Servizi.

(per visualizzare e stampare i file PDF è necessario Adobe® Acrobat® Reader™.)

modulistica (463 Kb - 2 pagine)