MODIFICA
Servizi









FAST PAY

FAST PAY è il sistema di pagamento automatico posticipato dei pedaggi autostradali, nato dalla collaborazione con SSB (Società per i Servizi Bancari S.p.A.) e basato sull'impiego delle normali carte di debito bancarie a banda magnetica (tipo Bancomat) opportunamente abilitate dagli istituti di credito emittenti.

Se siete possessori di tessera Bancomat verificate con la vostra banca che la carta sia abilitata al Fast Pay e potrete pagare il pedaggio direttamente con essa senza alcuna maggiorazione di spesa.

DOVE SI RICHIEDE

Fast Pay può essere utilizzato in tutte le porte self-service Viacard della rete autostradale nazionale e nelle porte contraddistinte dal logo Fast Pay.

COME UTILIZZARLO

Si utilizza inserendo nell'apposita apparecchiatura delle porte automatiche self-service prima il biglietto ritirato alla stazione di entrata e poi il badge (con la banda magnetica in basso a destra) senza dover digitare il codice personale di identificazione (PIN). Al momento del pagamento, può essere richiesta la ricevuta, premendo l'apposito pulsante.

Il limite di spesa/pedaggio ammonta a Euro 61,97 per singolo viaggio.

Le carte multifunzione credito/debito oggi in uso vengono, di norma, accettate dalle apparecchiature di stazione, in accordo con gli Istituti emittenti, nella modalità credito.

ADDEBITO DELLE SPESE, FATTURA

L'ammontare dei pedaggi convalidati con la tessera Bancomat nelle porte Fast Pay verrà addebitato sul vostro conto corrente bancario una volta al mese, con valuta media ponderata e senza alcuna commissione aggiuntiva.

Nel caso in cui il cliente necessiti di una copia della fattura potrà farne richiesta ad Autostrade per l'Italia S.p.A.